Esordio complicato per Bencivenni nel GT Cup Italia

Misano Adriatico, RN – Buone prestazioni ma poca fortuna per Filippo Bencivenni nel primo round del Campionato Italiano GT andato in scena questa domenica al Misano World Circuit. Al debutto sulla Ferrari 488 Challenge Evo del team Best Lap, il giovane bolognese ha mostrato un buon potenziale, che perà non è riuscito a concretizzare per via di alcuni problemi tecnici.

E’ stato un weekend difficile ma molto prezioso. Abbiamo macinato chilometri ed esperienza con una vettura per me completamente nuova e, quando in Gara 2, i tecnici di Best Lap hanno trovato e il risolto il problema, abbiamo dimostrato di avere anche il passo per stare in Top10. Sicuramente potevamo fare meglio e non sono contento di ciò che abbiamo raccolto, ma usciamo da Misano con la consapevolezza di avere un potenziale alto, tutto da esplorare. Siamo solo stati sfortunati. Per quanto riguarda me, poi, sono migliorato sessione dopo sessione, prendendo sempre più confidenza con la mia Ferrari e so di avere ancora margine” ha commentato Bencivenni, che ha ottenuto il decimo posto in Pro-AM come miglior risulato. “Il livello del campionato è decisamente alto, ci sono tanti specialisti e i dettagli contano tantissimo. Arriveremo sicuramente più preparati al prossimo appuntamento di Imola.

Il secondo round del Campionato Italiano GT è in programma sul circuito intitolato a Enzo e Dino Ferrari nel weekend del 2 giugno.

filippo bencivenni campionato gt cup ferrari best lap 2024